Annuncio ai lettori

Cari lettori di Tornasole,

come vi avevo annunciato, pubblico oggi, a insaputa di Morelle Rouge, e certo contro la sua volontà se ella ne fosse a conoscenza, il racconto dell’evento mostruoso di cui l’infelice si ritrovò protagonista, restandone travolta.

Affidandomi alla mia prodigiosa memoria, ho pazientemente scritto quanto ascoltai dalla sua voce malata, non opponendo resistenza alla tentazione di riscrivere il testo secondo il mio gusto.
Del resto son io, la tentazione.

Oh, quanto si torcerà quella sciocca presuntuosa, quando capirà che mi sono appropriato del suo nome per pubblicare un tal libercolo! Gliel’ho propria fatta sotto il naso, quel suo naso vezzoso, dritto e nuovo, che la tradì.

“Il giorno in cui l’anima mi sgattaiolò dal naso” è divenuta una pagina del blog Tornasole. La sua autrice, ignara, sta ancora dormendo. Venite, Signori e Signore, venite da questa parte, prima che si svegli.

A.