Io bloggo 2×01

Da uno scambio di e-mail con un vecchio, carissimo amico, 24 gennaio 2012:

Mic: “Ho cercato di salvare i post del tuo blog, ma non è una cosa che posso fare io che sono un visitatore, come è giusto che sia. Allora ti lascio le istruzioni migliori che ho trovato per esportarli altrove.”

Morelle: “… quella di non esportare il blog altrove è una scelta, nemmeno troppo patita e ragionata. (…) Naturalmente scrivo sempre, ma eventualmente in futuro aprirò un nuovo blog, se ne avrò voglia.”

Ne ho avuto voglia, pare. Succede quando hai un po’ di tempo libero extra. Il precariato, d’altra parte, non ha solo svantaggi come banalmente si potrebbe pensare.